Domande frequenti (FAQ)

Celadon Tech - Produttore professionale di rivestimenti di precisione con oltre un decennio di esperienza, specializzato in rivestimenti film, come PVC, PET, carta, tessile...ecc.

FAQ

Domande e risposte

Risultato 1 - 8 di 8
La sabbiatura è un processo utilizzato per rimuovere strati superficiali di materiale da parti metalliche. Funziona utilizzando aria compressa per sparare via lo strato superiore di materiale. La forza dell'aria spazza via le particelle del materiale, che cadono nuovamente sulla parte. Questo processo rimuove lo strato più esterno di materiale, lasciando una finitura liscia. Leggi di più
Il vinile olografico è un nuovo tipo di vinile che utilizza onde luminose per produrre immagini sulla sua superficie. Questa tecnologia consente di ottenere design e colori unici che non possono essere raggiunti con metodi tradizionali. Leggi di più

Test di resistenza adesiva

Test di Adesione a Ciclo

Sono utilizzati diversi metodi per misurare l'aderenza degli adesivi sensibili alla pressione applicati su film, etichette, adesivi e nastri.Questi includono test a loop e test di sbucciatura a 90º e 180º.Nel test del loop, un loop di nastro adesivo attaccato alla sonda della macchina di test entra in contatto con una superficie orizzontale e viene tirato via dopo poco tempo.Questa misura la forza massima necessaria per staccare il nastro dal substrato.Nel test di sbucciatura a 90º, il nastro adesivo viene attaccato a una piastra orizzontale con l'altro estremo che sporge perpendicolarmente, formando una forma a "L".Nel test di sbucciatura a 180º, il nastro adesivo viene posizionato verticalmente tra le pinze del test di sbucciatura con l'estremità libera del nastro bloccata dalla parte superiore formando una forma a "U" stretta.I test di adesione al peeling a 90º e 180º misurano la forza costante necessaria per staccare il nastro anziché la forza massima.Il test di adesione a 90º di solito fornisce un valore inferiore rispetto al test di adesione a 180º.

Celadon Technology Company Ltd. si specializza nella produzione di prodotti grafici in vinile di alta qualità e sistemi adesivi utilizzati in applicazioni commerciali e industriali.Implementiamo rigorose procedure di controllo qualità per garantire che i nostri prodotti siano della migliore qualità.Abbiamo anche un team dedicato alla ricerca e allo sviluppo per fornire soluzioni personalizzate alle esigenze dei nostri clienti.Visit our sito web per saperne di più su di noi.

Riferimento: https://www.iqsdirectory.com/articles/tape-suppliers/adhesive-tape.html?msID=1f7798fc-4305-49eb-8ba4-85ca244c575d

Leggi di più

PVC fuso

Il termine “fuso” si riferisce al processo di produzione del PVC fuso. Il PVC colato viene prodotto sciogliendo prima il PVC, il plastificante e il colorante utilizzando un solvente. Di conseguenza, un sottile strato della miscela liquida verrà versato su un foglio di colata. Dopo di ciò, verrà essiccato e curato in una serie di forni ad alta temperatura, producendo una pellicola flessibile con una finitura liscia. Il foglio di colata determina la texture della superficie della pellicola.

Poiché la temperatura utilizzata durante i processi di essiccazione e di polimerizzazione è più elevata rispetto a quella utilizzata nelle applicazioni del prodotto finale, il PVC colato può resistere a distorsioni, degenerazioni, deformazioni o degradazioni causate dal calore.Ha anche una elevata stabilità dimensionale poiché durante il processo di produzione non viene applicata alcuna pressione.Inoltre, il PVC colato è più sottile, morbido e flessibile rispetto al PVC calandrato, rendendolo adatto per l'uso in applicazioni complesse come laminazione veicoli.I film prodotti tramite casting possono durare fino a 12 anni.Tuttavia, la fusione non è adatta alla produzione su larga scala a causa dei suoi elevati costi di produzione;non può nemmeno produrre pellicole a larghezza ampia.

PVC calandrato

Vinile opaco colorato per rivestimento auto

Il PVC calandrato viene creato fondendo insieme il PVC, il plastificante e il colorante.I materiali fusi vengono quindi pressati da rulli di calandratura per ottenere la larghezza, lo spessore e la finitura superficiale desiderati della pellicola.Il PVC calandrato è più sottile e meno resiliente rispetto al PVC colato, ma il PVC calandrato è adatto per molte applicazioni.Di solito viene utilizzato per applicazioni a breve o medio termine che non richiedono la conformità a superfici complesse come espositori punto vendita, grafiche per finestre e parziali avvolgimenti.Il costo di produzione del PVC calandrato è inferiore rispetto a quello del PVC colato perché non sono necessari solventi e stampi nella produzione.La sua durata di servizio di solito varia da due a sette anni a seconda del tipo di plastificante utilizzato.

Riferimento: https://www.iqsdirectory.com/articles/tape-suppliers/adhesive-tape.html?msID=1f7798fc-4305-49eb-8ba4-85ca244c575d

Leggi di più

I monomeri sono molecole che contengono solo atomi di carbonio e idrogeno. I polimeri sono composti da molti monomeri collegati tra loro. La calandratura è un processo in cui i film polimerici vengono allungati e riscaldati per renderli più sottili e più resistenti. I tipi più comuni di film calandrati sono monomerici e polimerici. I film monomerici vengono di solito utilizzati per applicazioni di confezionamento perché sono resistenti e flessibili. I film polimerici vengono spesso utilizzati per la stampa su prodotti di carta.

 

Il processo di calandratura

Per creare una pellicola calandrata, prima dobbiamo fondere insieme la resina di PVC, gli plastificanti e i coloranti. Una volta fuso, facciamo passare il PVC attraverso una serie di rulli che appiattiscono il materiale e levigano eventuali imperfezioni. Dopo essere passato attraverso i rulli, il PVC viene avvolto su una bobina.

 

Informazioni sul plastificante

Il tipo più comune di plastificante utilizzato nei pavimenti in vinile sono gli esteri di ftalato. I ftalati sono sostanze chimiche che ammorbidiscono le plastiche in modo che possano essere facilmente modellate. Il pavimento in vinile contiene molte ftalati perché rendono il vinile abbastanza flessibile da modellare. Ma questi prodotti chimici non sono buoni per le persone. Possono causare problemi di salute come disturbi riproduttivi, alterazioni ormonali e cancro. Ecco perché utilizziamo solo plastificanti certificati REACH di alta qualità che non contengono sostanze chimiche nocive.

 

Cosa significano Monomerico e Polimerico?

I monomeri e i polimeri sono entrambi composti chimici che consistono in lunghe catene di atomi. La differenza tra monomeri e polimeri sta nel modo in cui queste catene sono connesse tra loro. Nei monomeri, ogni catena è collegata solo ad un'altra catena. Questo rende i monomeri molecole molto piccole. Nei polimeri, invece, ci sono molteplici connessioni tra le catene. Queste connessioni rendono i polimeri molto più grandi dei monomeri.

 

Film Polimerici

I film polimerici sono composti da plastificanti a catena lunga. Le molecole a catena più lunga si legano molto meglio delle molecole corte, quindi i polimeri sono molto più forti dei monomeri. Hanno anche una temperatura di transizione vetrosa più elevata, il che li rende più resistenti al calore e al freddo. I film in polimero sono tipicamente più spessi dei film monomerici, con uno spessore che varia da 100 a 400 micron. Questo permette loro di resistere a ambienti difficili come neve, pioggia, vento e spruzzi di sale. I polimeri hanno anche una durata all'aperto più lunga rispetto ai monomeri.

 

La pellicola in PVC polimerico ha una migliore resistenza all'aperto

Pellicole monomeriche

I film monomerici sono composti da plastificanti a catena corta. Queste catene corte non si legano molto bene al film. In generale, i plastificanti a catena corta tendono a migrare dalla pellicola, rendendola fragile. Inoltre, la pellicola monomerica varia in spessore. Può avere uno spessore compreso tra 80 e 400 micron e tende a restringersi. soprattutto la pellicola più morbida e flessibile. Pertanto, questi film sono ideali per applicazioni interne su superfici piane e hanno una durata all'aperto di 3-5 anni. Infine, i film monomerici hanno una durata all'aperto a breve termine che varia a seconda del produttore, rendendoli più economici.

 

La pellicola in PVC monomerico è adatta per applicazioni interne o all'aperto a breve termine

 

Pellicola polimerica

Pellicole monomeriche

  • Tende a restringersi
  • Applicazioni piatte a breve termine
  • Durata all'aperto di 3 - 5 anni
  • Prezzo conveniente
  • Durata moderata sullo scaffale
  • Curve leggere/soffici per applicazioni a medio termine
  • Durata all'aperto di 5 - 7 anni
  • Prezzo moderato
  • durata più lunga

 

 

Leggi di più

Parti del Bond

Lo strato di adesione creato da un nastro adesivo, mostrato macroscopicamente nell'immagine sottostante, presenta una sezione trasversale di un bond. Lo strato è composto da una zona di adesione, una zona di coesione e uno strato di transizione.

Parti di un Bond

La zona di adesione è lo strato interfaciale tra l'adesivo e il substrato. La zona di coesione è lo strato puro di adesivo che tiene insieme l'adesivo e il materiale di supporto, o un altro substrato se l'adesivo non è supportato. Lo strato di transizione è intermedio tra le zone di adesione e coesione.

Meccanismo d'azione

Il meccanismo di adesione del nastro adesivo avviene come segue. Questi passaggi possono essere compiuti istantaneamente dopo l'attivazione dell'adesivo sensibile alla pressione.

  1. L'adesivo sensibile alla pressione sul nastro viene messo in contatto con il substrato mediante una pressione minima.
  2. L'adesivo aumenta la sua superficie e penetra attraverso la superficie del substrato.
  3. L'adesivo si fissa sul substrato, producendo una forte adesione.

I tre elementi di un nastro adesivo sensibile alla pressione per ottenere un'adesione di successo sono adesione, coesione e appiccicosità.

Adesione
  • Adesione: L'adesione si riferisce alla capacità di un adesivo di attaccarsi alla superficie del substrato attraverso forze adesive.Le forze adesive si riferiscono all'attrazione di due materiali diversi.Quando il substrato e le molecole adesive si avvicinano, si verificano forze di adesione a livello microscopico attraverso forze intermolecolari (ad esempio, forze di van der Waals, forze di dispersione) tra di loro.

    L'energia superficiale è una delle proprietà che determina la bagnabilità del substrato quando viene a contatto con l'adesivo. La bagnabilità è importante per penetrare la superficie del substrato, creando così un legame continuo.

    L'energia superficiale è definita come la somma delle forze intermolecolari e delle energie di attrazione e repulsione che un liquido esercita sulla superficie di un solido. Se il substrato ha un'alta energia superficiale, l'adesivo si diffonderà facilmente sulla sua superficie e coprirà una maggiore area superficiale. Alcuni dei substrati ad alta energia includono policarbonato, cloruro di polivinile e zinco. D'altra parte, se il substrato ha una bassa energia superficiale, l'adesivo si accumulerà come "piccole perle" e coprirà solo una piccola area. I substrati a bassa energia superficiale includono Teflon, gomma, rivestimenti in polvere, ecc.

    Energia Superficiale Alta e Bassa

    I contaminanti superficiali impediscono la fusione dell'adesivo nel substrato. Pertanto, è importante mantenere la superficie libera da grasso, sporco e umidità prima dell'applicazione del nastro adesivo.

  • Coesione: La coesione è la resistenza interna dell'adesivo.Si riferisce all'adesione dell'adesivo all'interno di sé.La coesione mantiene lo strato adesivo intatto e impedisce che si divida.

    Le forze coesive attraggono le molecole vicine di un liquido tirandole verso l'interno. Le molecole sulla superficie del liquido hanno forze attrattive maggiori che le tengono unite. Questo fenomeno è responsabile della proprietà di un liquido chiamata tensione superficiale. La tensione superficiale è la capacità dell'adesivo di resistere alla deformazione sulla superficie di un solido, riducendo così la sua area superficiale. Nel caso dei nastri adesivi, le molecole dell'adesivo devono avere forti forze coesive per mantenere e mantenere il legame nel tempo.

    Il silicone è un esempio di un liquido con alta tensione superficiale. Se il silicone è presente come rivestimento sulla superficie del substrato, sarà difficile che venga bagnato dall'adesivo. Se utilizzato come adesivo, d'altra parte, produrrà una legatura resistente.

    L'adesione e la coesione devono essere prese in considerazione quando si formulano o si scelgono gli adesivi giusti. Un legame ideale consiste in una combinazione di un substrato ad alta energia superficiale e un adesivo a bassa tensione superficiale. Per ottenere una buona bagnabilità del substrato, le forze adesive devono essere maggiori rispetto alle forze coesive e l'angolo di contatto deve essere inferiore a 90°.

  • Adesività: L'adesività si riferisce alla caratteristica di un nastro adesivo sensibile alla pressione con cui l'adesivo si attacca alla superficie del substrato con una pressione minima.Tutti gli adesivi sensibili alla pressione vengono attivati da una pressione iniziale delle dita applicata sul nastro, di solito compresa tra 14,5 e 29 psi.La pressione e il tempo di contatto necessari affinché il nastro adesivo aderisca variano in base al tipo di adesivo e al materiale del substrato.È necessaria meno pressione e tempo di contatto per far aderire i nastri adesivi con una maggiore adesività.

    Il fenomeno descritto è attribuito alla viscoelasticità dell'adesivo a temperatura ambiente. Gli oggetti viscoelastici sono materiali che possiedono caratteristiche sia viscose che elastiche. Quando viene applicata una leggera pressione sul nastro, diminuisce la sua viscosità, incoraggiando così il flusso sul substrato a livello microscopico. Grazie alla sua proprietà elastica, la viscosità originale viene ripristinata con una forza intermolecolare più forte con il substrato.

    Il test della palla rotolante e il test di adesione a loop sono i controlli di qualità più comuni utilizzati per valutare l'aderenza dei nastri adesivi prodotti.

    Test della Palla Rotolante
    • Test della palla rotolante: Il test della palla rotolante valuta direttamente il comportamento adesivo del nastro adesivo.Una pallina di acciaio con un peso e un diametro standard viene fatta rotolare dalla cima di una pista inclinata composta dal lato adesivo del nastro.La viscosità viene misurata dalla distanza percorsa dalla pallina sulla pista di nastro adesivo;più breve è la distanza, maggiore è la tenuta.

      Test di Adesione a Ciclo
    • Test di adesione a loop: Il test di adesione a loop è un metodo quantitativo e ripetibile per valutare l'aderenza del nastro adesivo.Un anello di nastro adesivo è attaccato alla sonda di una macchina tester di trazione.Il loop è progettato per entrare in contatto con una superficie orizzontale per un breve periodo di tempo, quindi lo strumento lo allontana.I valori numerici della resistenza a trazione del legame vengono registrati e sottoposti a valutazione.

Riferimento: https://www.iqsdirectory.com/articles/tape-suppliers/adhesive-tape.html?msID=1f7798fc-4305-49eb-8ba4-85ca244c575d#different-types-of-adhesive-tapes

Leggi di più
I nastri adesivi sensibili alla pressione sono composti da un film di materiale di supporto rivestito con un adesivo destinato a utilizzi a basso stress. Viene applicata una leggera pressione, di solito con le dita, per avviare la legatura. Nel processo di adesione, le proprietà fluide dell'adesivo sensibile alla pressione cambiano rapidamente per fluire e fissarsi sulla superficie del substrato. Leggi di più
La trama del vinile è un processo che utilizza un plotter di taglio del vinile per creare disegni, grafiche e lettere su materiale vinilico. Questo processo versatile viene utilizzato in una vasta gamma di settori, tra cui segnaletica, grafica e produzione di abbigliamento.   La tracciatura del vinile inizia con un plotter da taglio per vinile, che è una macchina che utilizza una lama affilata per tagliare il materiale vinilico in forme e disegni specifici. Il plotter per vinile viene utilizzato tramite un software specializzato, che controlla il movimento della lama e la profondità dei tagli.   Il materiale vinilico viene caricato nel plotter e la lama viene posizionata sopra il materiale. Il software quindi guida la lama nel tagliare il materiale vinilico nella forma o nel design desiderato. Il vinile tagliato può quindi essere rimosso dal plotter e trasferito su varie superfici, come pareti, veicoli e abbigliamento.   Uno dei principali vantaggi della trama in vinile è la sua versatilità. Il processo può essere utilizzato per creare una vasta gamma di design, grafiche e lettere, rendendolo una scelta popolare per le aziende e le persone che desiderano creare prodotti in vinile personalizzati.   Un altro vantaggio della trama in vinile è la sua precisione. Il software utilizzato per controllare il plotter di taglio in vinile garantisce tagli precisi e consistenti, risultando in prodotti in vinile di alta qualità. Questa precisione rende la trama in vinile una soluzione ideale per creare grafiche e design dettagliati che richiedono misurazioni esatte.   Oltre alla sua versatilità e precisione, la tracciatura del vinile è anche una soluzione economica per la creazione di prodotti in vinile personalizzati. Il processo è veloce ed efficiente, consentendo alle aziende e ai singoli individui di creare prodotti in vinile di alta qualità in modo rapido e a basso costo.   In conclusione, il tracciamento del vinile è un processo prezioso per le aziende e le persone che desiderano creare prodotti in vinile personalizzati. Con la sua versatilità, precisione ed economicità, il tracciamento del vinile è una soluzione ideale per creare grafiche, design e lettering personalizzati su vinile per una vasta gamma di applicazioni. Che tu sia un fabbricante di segnali, un grafico o un produttore di abbigliamento, il tracciamento del vinile è uno strumento prezioso per portare la tua azienda o progetto al livello successivo. Leggi di più
Risultato 1 - 8 di 8

Produttore di film e fogli in vinile colorato (PVC) Made in Taiwan | Celadon Tech

Situata a Taiwan dal 2007, Celadon Technology Company Ltd. è stata un produttore di rivestimenti per film (PVC, PET, carta, tessuto). I loro principali prodotti in PVC includono Vinile Colorato, Pellicola Laminata, Nastro Biadesivo, Nastro Industriale, Pellicola CAD/CAM, Vinile per Avvolgimento Auto, Carta Glitterata, Nastro di Trasferimento Adesivo e Nastro Resistente alla Sabbiatura, che sono al 100% simili al marmo, di facile manutenzione e con un risparmio di costo fino al 300%.

Forniture di film certificate ISO 9001, 14001 e OHSAS18001 con tecnologia di rivestimento spesso che può rivestire fino a 0,17 mm e mantenere comunque la sua qualità stabile e affidabile. La tecnologia di controllo parziale ci ha permesso di fornire soluzioni di rivestimento per i settori RFID, pannelli solari, marittimi e avvolgimento auto. Oltre a film in vinile e decorativi per il CMP pad dell'industria dei semiconduttori, adesioni per sport all'aperto pesanti e in condizioni estreme.

'CELADON TECH' fornisce film e nastri in vinile (PVC) ai clienti, sia con tecnologia avanzata che con 12 anni di esperienza, 'CELADON TECH' garantisce che le esigenze di ogni cliente siano soddisfatte.

Comunicato stampa